Il Brescia di Eugenio Corini ospita l’Inter di Antonio Conte nell’anticipo della 10ª giornata di Serie A.

Brescia Inter. Il Brescia , in penultima posizione in classifica , sfida l’Inter attualmente al 2° posto, nel derby lombardo, anticipo della 10ª giornata infrasettimanale di Serie A. Il match si giocherà martedì 29 ottobre 2019 allo Stadio Mario Rigamonti di Brescia alle ore 21.00 e sarà trasmesso in esclusiva in diretta televisiva da Sky sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite).

Gli abbonati potranno seguire la sfida anche in diretta streaming mediante  Sky Go su pc e notebook e su dispositivi mobili come tablet e smartphone. In alternativa c’è anche l’opzione Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky, che consente di vedere il meglio della programmazione sportiva della tv satellitare acquistando uno dei pacchetti proposti.

PROBABILI FORMAZIONI :

Corini dovrà rinunciare a: Chancellor, Magnani, Dessena e Tremolada, mentre saranno da valutare le condizioni di Torregrossa e Martella, ormai prossimi al rientro. Davanti al portiere Joronen, in difesa Gastaldello ad affiancare al centro Cistana, con Sabelli e Mateju terzini. A centrocampo in cabina di regia ci sarà Tonali, con Bisoli e Romulo che dovrebbero agire da mezzali. Spalek sarà confermato sulla trequarti alle spalle della coppia d’attacco: Balotelli, non al meglio, potrebbe partire dalla panchina a vantaggio di Ayé e del rientrante Alfredo Donnarumma.

Conte dovrebbe schierare il modulo 3-5-2. In attacco dovrebbero agire Lautaro Martínez e Lukaku, con Esposito e Politano pronti eventualmente a subentrare a partita in corso. A centrocampo a destra Candreva è in vantaggio su Lazaro, dato che sarà ancora assente per infortunio D’Ambrosio, e a sinistra potrebbe rivedersi Asamoah al posto di Biraghi. Brozovic sarà il playmaker, con Barella e Gagliardini mezzali. In difesa, davanti a capitan Handanovic, la linea a tre potrebbe essere composta da Godin, De Vrij e Skriniar, ma non va escluso l’impiego di Bastoni.

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Gastaldello, Cistana, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek; Ayé, Al. Donnarumma. 

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Barella, Asamoah; Lukaku, Lautaro Martínez

Resta aggiornato con tutte le news sul mondo del calcio, Guarda la Pagina