Bologna Di Vaio: Ibrahimovic non l’ho visto in forma.

Bologna Di Vaio

Il capo degli osservatori del Bologna, Marco Di Vaio , ha detto la sua sull’ipotesi Zlatan: “Il mercato è un tema lontano per il momento”.

Il responsabile scouting del Bologna , Marco Di Vaio , non sembra interessato di vedere Zlatan Ibrahimovic vestire la maglia rossoblù: “Al momento il mercato è un tema lontano e distante dai nostri pensieri, del resto in giro non c’è molto da vedere .  Ibrahimovic? Non l’ho visto molto in forma ultimamente e poi c’è anche l’aspetto economico da considerare…”.

Da qualche settimana si parla del futuro di Ibra, che sembra essere lontano dal Milan. Molto dipenderà anche dai progetti del club rossonero, ma non è un segreto che tra Zlatan e Sinisa Mihajlovic ci sia stima reciproca .

Nel frattempo Di Vaio ha parlato anche della ripresa delle attività: “Tutti abbiamo voglia di riprendere il campionato, non ci sono ansie o timori di rischiare il contagio. Siamo stati fortunati perché Bologna è una citta che ha gestito bene l’emergenza . La squadra è sana, tutti i test anti-Covid finora sono stati negativi e nei prossimi giorni faremo altri esami.

Stiamo usando tutte le cautele per riprendere in sicurezza, non ci resta che attendere due scadenze: quando potremo allenarci in gruppo e quando potremo giocare partite ufficiali.

La ripartenza della Bundesliga ha riacceso tanti stimoli, anche se quello che ho visto sui campi tedeschi non mi sembra calcio vero: non è facile ritornare dopo due mesi di inattività e senza i tifosi negli stadi.

Mihajlovic? È carico e in forma, il suo lavoro e il suo carisma serviranno alla squadra per riconnettersi con la testa. Dovremo essere subito pronti, veloci ed intensi per produrre il massimo in un lasso di tempo molto ristretto.

Il rientro dei ragazzi? L’organico è ormai al completo, a breve torneranno Soriano e Palacio, che è rientrato l’altro ieri da Milano per sottoporsi agli esami e nei prossimi giorni sarà al campo. Ancora una settimana di quarantena invece per Danilo“.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *