Batistuta compie 50 anni. L’ex calciatore …

Batistuta compie 50 anni

Batistuta compie 50 anni. Tantissimi gli auguri dal mondo del calcio per i 50 anni di Batistuta. Dai suoi ex compagni, da chi lo ha affrontato in campo. Nonostante è da 16 anni che non gioca più in Italia. e da 14 anni ha smesso di giocare lo ricordano, sopratutto a Firenze, per ciò che riusciva a fare in campo. Con la fiorentina, Roma e Inter, ha segnato 238 gol, di cui 203 con la Fiorentina.

Cecchi Gori, dopo averlo osservato in campo nel Boca Juniors, lo porta a Firenze nel 1991. In molti non credono a questo attaccante, capellone e grezzo. Gli allenamenti e la fame di migliorare sempre di più lo trasformano da Batistuta in Batigol.
L’8 settembre del ’91, contro il Genoa, il suo primo centro in Serie A ma sarà un gol alla Juventus qualche mese dopo a farne l’idolo dei tifosi. Nel 1994 , dopo il ritorno in serie A della Fiorentina, inizia il campionato e lui segna per 11 partite di fila battendo il record di Pascutti. Nasce così l’esultanza con la posa da conquistatore sulla bandierina del calcio d’angolo, più avanti la cambierà col gesto del mitragliatore.

Rimane con la Fiorentina fino al 2000, Batigol conquista una Coppa Italia e una Supercoppa italiana. Poi va alla Roma di Capello per 70 miliardi di lire, vince lo scudetto e un’altra Supercoppa, ma il suo calcio tutto forza fisica e potenza inizia a presentare il conto alle sue caviglie. La sua carriera in Serie A finisce con 6 mesi in maglia nerazzurra, da gennaio a giugno del 2003. Nonostante lo scudetto nella Capitale, Batigol, che ha ricevuto in regalo una statua dalla curva Fiesole e la cittadinanza onoraria, si sentirà per sempre fiorentino. Non ci resta che fare tanti auguri di buon compleanno a Batistuta che compie 50 anni. Potrebbe interessarti anche: Fiorentina Roma

(fonte: Sportmediaset)

Reader Interactions

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *