Atalanta Valencia, le formazioni di Champions League.

Atalanta Valencia

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini sfida il Valencia di Albert Celades , nel match di andata degli ottavi di finale di Champions League 2019/2020.

L’Atalanta dovrà affrontare il Valencia nel match di andata degli ottavi di finale di Champions League . Il sogno degli uomini di Gasperini continua e il sorteggio non è stato neanche così negativo mettendo di fronte una squadra esperta ma che attualmente è settima nella Liga spagnola. Ad arbitrare la partita sarà Oliver, famoso per essere stato l’oggetto delle polemiche di Buffon al termine di Real Madrid-Juventus nell’aprile del 2018.

La partita Atalanta-Valencia si giocherà mercoledì 19 febbraio 2020 alle ore 21.00, presso lo stadio San Siro di Milano e sarà trasmessa in diretta dall’emittente satellitare Sky. La partita andrà in onda solo per gli abbonati su Sky Sport Uno (canale 201 del satellite e canale 472 e 482 del digitale terrestre). Sei appassionato di Sport ? Ti piacerebbe seguire la tua squadra del Cuore? Seguici sulla nostra pagina mainsport.it . 

Le probabili formazioni Atalanta-Valencia Champions League

Gian Piero Gasperini dovrebbe scendere in campo con il 3-4-1-2. A difesa del portiere Gollini probabile conferma per  Toloi Palomino e Djimsiti. A centrocampo dovrebbero agire de Roon – Freuler, mentre sulle corsie laterali spazio a Castagne Gosens. Sulla trequarti dovrebbe giocare dal 1′ Gomez pronto ad innescare la coppia di attaccanti IlicicZapata.

Albert Celades dovrebbe confermare il 4-4-2. Tra i pali il portiere Jaume, difesa a quattro formata molto probabilmente da Wass , Gabriel Paulista , Diakhaby e Gayà . A centrocampo possibile conferma per la coppia Ferran Torres e Dani Parejo, mentre sulle fasce dovrebbero essere confermati Soler e Kondogbia . In attacco la coppia offensiva formata da Maxi Gomez e Guedes .

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Ilicic; Zapata

Valencia (4-4-2): Jaume, Wass, Gabriel Paulista, Diakhaby, Gayà, Soler, Ferran Torres, Dani Parejo, Kondogbia, Maxi Gomez, Guedes

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *